Travolti da valanga, salvati da airbag

Due scialpinsti sono stati travolti da una valanga mentre salivano sul gruppo delle Marmarole. Entrambi sono salvati grazie all'airbag in dotazione con uno che, travolto, è salito in superficie mentre il secondo è rimasto semisepolto. I due stavano salendo verso Forcella Marmarole, versante Auronzo (Belluno), quando un distacco nevoso li ha travolti. Azionando l'airbag in loro dotazione, i due uomini sono riusciti a rimanere in superficie, fermandosi poi uno totalmente al di fuori, l'altro parzialmente sepolto dalla neve. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore li ha individuati e ha sbarcato nelle vicinanze medico e tecnico di elisoccorso che hanno liberato lo sciatore, un 55 anni di San Pietro di Cadore (Belluno) e gli hanno prestato le prime cure per un probabile trauma alla gamba. Imbarellato, l'infortunato è stato recuperato con un verricello di 50 metri e trasportato all'ospedale di Belluno. Il compagno è invece sceso autonomamente a valle.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Belluno Press
  2. Corriere delle Alpi
  3. Questure Polizia di Stato
  4. Corriere delle Alpi
  5. IlFriuli.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lozzo di Cadore

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...